Anycubic Delta

Stampante 3D Anycubic Delta

Dimensioni massime di stampa:

Diametro 200 mm

Altezza 450 mm 

La stampante 3D Anycubic Delta presente al Pavone è di tipo Delta. Nel processo di stampa la tecnologia che userà è FDM, quindi depositerà il materiale plastico (PLA) fuso sul piatto utilizzando le coordinate cilindriche del progetto tridimensionale. Le coordinate cilindriche si basano su un centro, in questo caso il centro del piatto, e per ogni punto viene descritto il raggio (distanza dal centro) e l'angolo assunto, infine, l'altezza segue le direttive delle coordinate cartesiane. Questa stampante è adatta per piccoli e medi lavori con geometrie cilindriche e anche un po' sferiche.

La calibrazione del piatto avviene in maniera automatica attraverso l'ausilio di un z probe, un sensore a livellamento automatico. Il sensore va inserito negli appositi attacchi con stampante spenta rispettando la polarità. Eseguire la calibrazione per mezzo dei comandi sulla stampante. Una volta finita la calibrazione rimuovere il sensore tenendo la stampante accesa e avviare la stampa. Ci teniamo a precisare che queste operazioni seppure possono essere eseguite anche da persone informate, sono complesse, inoltre ribadiamo che una volta finita la calibrazione la stampante non deve essere spenta e solo dopo aver rimosso il "z probe" si può avviare la stampa. La calibrazione la si può eseguire dopo che ci sono stati problemi con la stampa o dopo che ci si è accorti che la stampa non è venuta correttamente.

Sì consiglia di pulire il piatto di vetro borosilicato una volta finito di eseguire tutte le stampe o almeno una volta ogni 5 stampe. Per iniziare a fare una nuova stampa si deve applicare uno strato di lacca per capelli in nostro possesso solo sul vetro borosilicato dalla parte che si vuole stampare. La lacca si applica solo sul vetro staccato dal piatto stampa poggiato su una superficie di marmo o, se si è confidenti tenendolo in mano. Non buttare il vetro per terra e fare attenzione a non farlo scivolare perché c'è il rischio che si frantumi in mille pezzi. Non spruzzare la lacca sul resto della stampante.

© 2020 FabLab. Tutti i diritti riservati. Designed By JoomShaper & Matteo Ravera